Una giornata dedicata al mondo delle città intelligenti, in tutte le possibili declinazioni.

Viviamo in un contesto in continuo cambiamento tecnologico e, proprio per questa ragione, è arrivato il momento di promuovere una nuova versione di città, quella intelligente appunto, che sia più vicina alle necessità del cittadino e della comunità, e con una maggiore attenzione alle tematiche di sicurezza e una migliore gestione delle informazioni.

Per questa ragione, Cluster Smart Cities & Communities con Regione Lombardia, hanno pensato di dare spazio al dialogo tra società, enti locali ed amministrazioni pubbliche. L’evento Smart City Now 2018 è risultato essere il luogo ideale per questo incontro tra diverse realtà con un obiettivo condiviso di sviluppo, condividendo best practice e know how per promuovere l’innovazione sul territorio.

Noi di C.I.E. Telematica abbiamo avuto il piacere di partecipare come sponsor all’evento, dividendoci tra le attività di exhibitor e di speaker, durante le quali abbiamo voluto portare l’attenzione dei partecipanti su tematiche quali la connettività e la sicurezza, con focus sull’industrial IoT, come motore che abilita la digital transformation.
Secondo gli esperti, nel 2020 il mercato IIoT avrà un valore di 225 Miliardi, e sarà composto da diverse migliaia di devices intelligenti connessi alla rete, attivi in diversi mercati.
Una crescita di questa portata mette in luce alcune problematiche che, come ha illustrato Mauro Mariani, Sales key account di C.I.E., sono riconducibili a:

  • Raggiungibilità del servizio, che deve essere always on e sempre disponibile, anche in località remote, dove la rete cellulare pubblica è l’unica soluzione di connettività disponibile, con tutte le problematiche di sicurezza e performance che ne conseguono;
  • Cyber security, per il passaggio dall’utilizzo di reti private a quello di cloud pubblici, ma soprattutto per le migliaia di dispositivi connessi, che possono essere punti di accesso per i cyber criminali;
  • Costi di gestione, legati al deployment e al mantenimento di un tale numero di dispositivi;
  • Data usability, una problematica legata alla crescita esponenziale di dati raccolti e quindi dall’incremento di traffico.

C.I.E. Telematica offre un vasto portafoglio di soluzioni IIoT always on, caratterizzate un’attenzione particolare alla sicurezza (ad esempio, tecnologie con firewall integrato e che sfruttano comunicazioni criptate protette) e piattaforme di gestione dei device installati, con la possibilità di integrare end point intelligenti, che gestiscono e supportano diverse interfacce.

Vuoi saperne di più? Scarica la nostra brochure sulle soluzione per le Smart City: CIE Telematica_smart city