RAD è stata premiata con il premio MEF 2018 Technology of the Year, nella categoria dedicata al NFV, per la soluzione vCPE Toolbox, come pioniere dell’industria Network Edge Virtualization.
La soluzione RAD è stata premiata, distinguendosi trai finalisti selezionati per questa categoria, quali Ericsson, Ciena, Fortinet, Infinina, Juniper Networks, NEC, Nokia, Versa Networks e molti altri.

La premiazione è avvenuta durante l’evento MEF Awards 2018 tenutosi a Los Angeles il 30 ottobre, con una giuria composta da analisti di ACG Research, ATLANTIC-ACM, Dell’Oro, Frost & Sullivan, Futuriom, IHS Markit, Ovum, e Vertical Systems Research, oltre ad altri giudici indipendenti.

Il MEF Awards 2018 ha lo scopo di premiare servizi, applicazioni, tecnologie così come l’eccellenza professionale e l’innovazione. I premi MEF vengono assegnati alle aziende che presentano soluzioni innovative per i servizi di rete dinamici emergenti, basati su LSO (Lifecycle Service Orchestration), SDN, NFV, SD-WAN e tecnologia Carrier Ethernet.

L’offerta di accesso “Service Assured” di RAD, che comprende la soluzione di vCPE Toolbox, offre ai service provider tutto ciò di cui hanno bisogno per realizzare e offrire servizi business NFV-based carrier-grade, e allo stesso tempo lascia la piena possibilità di utilizzare VNF, SDN Controller, orchestratore, e whitebox di terze parti.
Questa soluzione ha ricevuto ottimi riscontri dal mercato, grazie al suo approccio innovativo dimostrato grazie al valore unico che il vCPE Toolbox di RAD offre ai service provider, con la sua ricchezza di opzioni disponibili e un altissimo livello di flessibilità.